Le previsioni di Bill Gates su Omicron

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteDell: attenzione agli aggiornamenti del BIOS
  • SuccessivoAmazon è l'azienda di cui gli Americani si fidano di più
Le previsioni di Bill Gates su Omicron

Bill Gates, il fondatore di Microsoft per molti anni al primo posto nella classifica degli uomini più ricchi del mondo, è da tempo impegnato in ambito umanitario con iniziative filantropiche che riguardano anche la vaccinazione contro le malattie più diffuse. Non stupisce quindi che di recente abbia voluto dire la sua riguardo alla pandemia di COVID-19.

A questo proposito il suo nome è stato spesso al centro delle polemiche dei complottisti sulla base di teorie che lo vedevano al centro di una cospirazione volta al controllo di massa e alla trasformazione degli esseri umani in macchine, un "piano segreto" divenuto però immediatamente pubblico e di tendenza su tutti i maggiori social network.

Intervenuto a proposito della cosiddetta variante Omicron, Gates l'ha definita come il virus a più elevata propagazione nella storia dell'uomo. A suo parere essa sarà presto presente in tutti i Paesi del mondo e l'unico modo di contenerne gli effetti negativi per la salute di milioni di persone è per il momento quello di ricorrere ai vaccini.

Stando a queste dichiarazioni Gates sembrerebbe essere particolarmente pessimista ma le cose non starebbero esattamente così, proprio la velocità di diffusione di Omicron potrebbe rappresentare la chiave per la fine di una pandemia che dura ormai da anni, questo perché molte persone decideranno di vaccinarsi e tante altre saranno immunizzate dal superamento della malattia.

Gates prevede un periodo di circa 3 mesi che forse potrebbero essere i peggiori dall'inizio del contagio da Coronavirus, soprattutto in termini di infezioni contratte, superato questo periodo però è abbastanza probabile che potremo iniziare a vedere la luce in fondo al tunnel e ritornare ad una normalità che abbiamo abbandonato ormai dal 2019.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti