Ricavi pubblicitari: meglio il mobile di Internet

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteWikipedia si ferma contro la nuova legge sul copyright
  • SuccessivoShopping online sempre più all'insegna dell'AI
Ricavi pubblicitari: meglio il mobile di Internet

L'Osservatorio FCP (Federazione Concessionarie Pubblicità) Assointernet ha presentato il suo report relativo al fatturato pubblicitario nel periodo compreso tra gennaio e maggio dell'anno corrente. Dai dati raccolti il comparto mobile starebbe continuando a produrre incrementi, mentre i ricavi relativi al Web advertising avrebbero manifestato una flessione proprio a maggio 2018.

Per la precisione il calo del fatturato registrato nel corso di quel mese sarebbe stato pari al 3.4% rispetto al 2017, quando la crescita era stata di ben 7.5 punti percentuali. Più incoraggiante il dato riguardante tutti i primi cinque mesi del 2018 con un +2.1%. In ogni caso sembrerebbero necessari degli interventi per evitare un futuro decremento nel valore del dato progressivo.

Note estemamente positive, invece, per quanto riguarda la pubblicità veicolata tramite smartphone, per la quale si parla di una crescita pari a ben il 26.9% da gennaio a maggio. A tale andamento farebbero però da contraltare gli investimenti pubblicitari su Desktop e tablet con un saldo negativo pari a 3.9 punti percentuali.

Il comparto smartphone non avrebbe subito alcuna flessione in tutto l'arco di tempo considerato, ciò si potrebbe tradurre nel breve periodo in una propensione ancora più accentuata all'investimento sull'advertising per questo media, rendendo ancora meno rilevante il giro d'affari generato dal segmento PC (ivi compresi i tablet).

In riferimento al dato complessivo del mercato, è importante sottolineare che disaggregandolo non tutti i mesi testimonierebbe un andamento positivo (nonostante il controbuto del mobile). Se infatti febbraio si sarebbe dimostrato il mese più performante dal punto di vista del fatturato (+7.6%) gennaio avrebbe invece aperto l'anno con un -2.3%.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.