La trimestrale di PayPal delude gli investitori

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
La trimestrale di PayPal delude gli investitori

La presentazione dell'ultima trimestrale di cassa del colosso dei pagamenti elettronici PayPal non avrebbe suscitato delle reazioni positive presso gli investitori, a preoccupare questi ultimi sarebbero stati in particolare i dati relativi alle entrate, tanto che a poche ore dalla pubblicazione dei risultati il titolo azionario del gruppo avrebbe perso fino al 16% del suo valore.

Per essere chiari è bene precisare che i guadagni di PayPal durante l'ultimo quarto fiscale sarebbero stati solo leggermente inferiori rispetto a quanto previsto dagli analisti finanziari, nonostante ciò gli azionisti avrebbero preso in considerazione soprattutto il confronto con lo stesso periodo dello scorso anno, quando invece le stime erano state superate.

A ben vedere infatti PayPal avrebbe registrato un incremento di ben il 13% anno su anno, a rallentare sembrerebbe essere però il fatturato. Nello stesso trimestre del 2021 la crescita era stata pari a ben 25 punti percentuali, davanti a performance sostanzialmente dimezzatesi in 12 mesi gli azionisti avrebbero quindi deciso di investire almeno in parte altrove.

In numeri assoluti il quarto analizzato avrebbe fruttato 6.9 miliardi di dollari per le casse del gruppo di San Jose capitanato da Dan Schulman, a crescere sarebbero stati poi gli account attivi con 9.8 milioni di unità delle quali circa 3.2 milioni sarebbero state "eraditate" in seguito all'acquisizione della piattaforma Paydy che fornisce un wallet elettronico su App.

Per quanto riguarda il volume gestito, nell'ultimo quarto rendicontato PayPal avrebbe supportato transazioni per 339.5 miliardi di dollari, grazie a queste la compagnia avrebbe incamerato 6.4 miliardi di dollari in più rispetto al trimestrale precedente. L'avventura della società del settore delle criptovalute è poi appena iniziata e sarà interessante osservare quale sarà il suo impatto sui conti nel prossimo futuro.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti