Violazione della privacy: chiesta condanna per 4 ex di Google

Violazione della privacy: chiesta condanna per 4 ex di Google

Tutti ricorderanno lo spiacevole caso di un ragazzo down che nel 2006 venne maltrattato dai compagni di scuola e diffamato per questo con tanto di video postato su YouTube; quell'avvenimento ha avuto gravi strascichi giudiziari e la prima richiesta dei PM è stata pronunciata in questi giorni.

Per quattro ex dirigenti di Mountain View sono infatti state richieste delle condanne per reati correlati alla violazione della privacy; per David Carl Drummond, George De Los Reyes e Peter Fleischer è stato richiesto un anno di carcere, 6 mesi per Arvind Desikan.

Continua dopo la pubblicità...

I Pubblici Ministeri Alfredo Robledo e Francesco Cajani del Tribunale di Milano hanno basato la loro richiesta di condanna sul fatto che il video era stato pubblicato nel novembre 2006, la sua rimozione è avvenuta invece solo in seguito ad una denuncia del padre della vittima.

Contro gli ex dirigenti di Google si sono costituiti parte civile anche la Municipalità di Milano e l'Associazione Vividown che per prima aveva segnalato l'accaduto; il Comune ha richiesto un risarcimento pari a 300 mila Euro, non è invece nota la richiesta da parte di Vividown.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.