Web tax (provvisoria) entro la fine del 2018

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAlibaba: 600 milioni per l'AI nell'e-commerce
  • SuccessivoVacanze: con l'e-commerce si risparmia fino al 40%
Web tax (provvisoria) entro la fine del 2018

Pierre Moscovici, commissario europeo agli Affari economici e finanziari, ha recentemente approfittato del G20 svoltosi in Argentina per sottolineare che l'Unione Europea approverà entro la fine del 2018 alcune nuove misure, provvisorie, per tassare i guadagni di multinazionali come Google e Facebook che operano nel Vecchio Continente.

Si tratta della cosiddetta Web Tax, una misura più volte annunciata in sede comunitaria che mira a rimodulare le imposte per le compagnie che hanno scelto di aprire la propria sede europea in Paesi dove godono di una fiscalità di vantaggio. L'intervento non riguarderà quindi soltanto le due aziende citate, ma anche altri grandi gruppi tra cui Apple e Amazon.

Continua dopo la pubblicità...

La Web Tax eventualmente approvata per fine anno sarà soltanto provvisoria perché l'intenzione di Moscovici sarebbe attualmente quella di giungere ad una redazione definitiva entro il 2020. Parliamo infatti di una questione troppo articolata perché possa essere definita all'interno dei soli confini della UE, il suo esito dipenderà in gran parte dagli accordi internazinali che interverranno in futuro.

Tra gli stati membri che maggiormente sostengono la posizione del commissario vi sono l'Italia, l'Austria, la Francia e la Spagna, mentre sarebbero contrarie alla Web Tax l'Irlanda, il Lussemburgo e la Svezia. Da una parte abbiamo quindi i Paesi che lamentano le maggiori perdite fiscali, dall'altra quelli che più frequentemente ospitano le sedi di multinazionali estere.

Per il momento le proposte al vaglio sarebbero 2: la prima prevede una tassazione del 3% per le società che maturano oltre 50 milioni di euro di ricavi all'anno, la seconda punta invece sulla tassazione degli utili e ha come target le aziende che nel corso di un anno riescono a generare più di 7 milioni di euro di fatturato.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.