WhatsApp testa i messaggi che si leggono una volta sola

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
WhatsApp testa i messaggi che si leggono una volta sola

A breve l'applicazione per la messaggistica istantanea WhatsApp dovrebbe consentire di inviare messaggi che potranno essere visualizzati una volta sola, tale funzionalità potrebbe introdurre un ulteriore elemento di protezione della privacy lasciando al mittente la possibilità di decidere cosa dovrà essere conservato e cosa no dai destinatari.

Non parliamo naturalmente di una completa novità, una feature molto simile è infatti già disponibile per l'invio delle immagini e dei video. Il funzionamento dovrebbero essere sostanzialmente lo stesso, compreso il blocco degli screenshot (non confermato ufficialmente) per impedire ad i propri interlocutori di catturare i messaggi in delle istantanee.

Per inviare un messaggio di questo tipo si dovrà selezionare il pulsante contrassegnato dal disegno di un areoplanino di carta e un lucchetto. Il destinatario riceverà una notifica di ricezione, aprirà il messaggio, lo leggerà ma una volta tornato alla lista delle chat non avrà alcuna possibilità di recuperare il test eliminato in automatico.

Per il momento questa funzionalità è disponibile unicamente nelle versione beta 2.22.25.20 per il sistema operativo mobile Android, si trova quindi ancora in piena fase sperimentale e gli sviluppatori di Meta non hanno fornito alcuna indicazione riguardo a quando diventerà effettivamente disponibile attraverso un nuovo aggiornamento.

WhatsApp consente già da tempo di rimuovere qualsiasi messaggio riservato dal flusso delle comunicazioni con i propri contatti, che sono inoltre protette tramite crittografia end-to-end. I messaggi leggibili una volta sola avrebbero però il vantaggio di essere eliminati direttamente dal sistema, tutelando chi dovesse dimenticare di cancellarli.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti