Addio Hotmail: è arrivato Outlook.com

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteStallman: perché Steam pottrebbe danneggiare Linux
  • SuccessivoSamsung replica alle accuse di Apple: non può avere il monopolio su un rettangolo!

La casa di Redmond rivoluziona il suo servizio per la gestione della posta elettronica on-line, la nuova piattaforma Outlook.com è infatti stata rilasciata in Rete da poche ore con l'obiettivo di sostituire Hotmail.com ormai datata e non sufficiantemente integrata con le funzionalità per il cloud di Microsoft.

Il nuovo Outlook.com

Outlook.com è disponibile gratuitamente ed accessibile per chiunque abbia attivato un account tramite registrazione, il servizio è stato realizzato per fornire agli utilizzatori di Windows 8 e dell'interfaccia Metro un perfetto simbionte con cui lavorare sulla propria mailbox.

Continua dopo la pubblicità...

La nuova piattaforma (Hotmail.com era in circolazione ormai dal lontano 1997), fornisce numerose funzionalità addizionali tra cui non soltanto gli immancabili strumenti per interagire con social network come Facebook e Twitter, ma anche features per comunicare tramite Skype dal browser.

La user interface di Outlook.com è stata disegnata rispettando quanto più possibile i dettami del responsive design, per cui sarà possibile visualizzarla attraverso i dispositivi più disparati, dai piccoli display degli smartphone fino agli ampi schermi dei televisori a schermo piatto.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.