I grandi del Web uniti per una connettività più economica

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple perde la battaglia del logo contro un bar tedesco
  • SuccessivoAumentano gli over 60 in Rete

Alcuni giganti del Web tra cui Facebook, Google e Microsoft starebbero collaborando attivamente per consentire alle popolazioni dei paesi in via di sviluppo di accedere alla Rete tramite costi decisamente più economici per la connettività.

Alliance for Affordable Internet

Questa partnership virtuosa ha dato vita ad un'associazione di scopo denominata A4AI (Alliance for Affordable Internet), ad essa parteciperebbero anche altre importanti realtà dell'high tech come per esempio Intel e Yahoo!; tutte società interessate alla diffusione degli accessi al Web.

Continua dopo la pubblicità...

Le motivazioni alla base di tale iniziativa non sarebbero unicamente di carattere filantropico, in molti casi i mercati avanzati starebbero manifestando segnali di raggiungimento delle quote fisiologiche d'utenza se non di saturazione; raggiungere le economie in espansione diventerebbe quindi vitale.

In effetti nei prossimi anni molte di quelle che erano considerate aree sottosviluppate potrebbero registrare una crescita importante dal punto di vista dell'accesso ai servizi di connettività, si pensi per esempio al Kenya che ha deciso di dotarsi di un piano nazionale per diffondere la Banda Larga sul territorio nazionale.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.