Alphabet (Google) chiude Titan Aerospace

Alphabet (Google) chiude Titan Aerospace

Google è nota per lanciare progetti particolarmente innovativi, ma anche per dismetterli con determinazione quando non si dimostrano sufficientemente remunerativi; ecco dunque che Alphabet, il conglomerato finanziario che racchiude le varie attività di Big G, ha deciso di sciogliere il team che si occupava dell'iniziativa chiamata Titan Aerospace.

Nato 3 anni fa, Titan Aerospace era stato concepito per lo studio di una soluzione in grado di combattere il Digital Divide nelle aree più disagiate del globo tramite l'utilizzo di droni. Questi ultimi avrebbero dovuto inviare il segnale Internet per garantire il supporto alla connettività nelle zone non dotate di un'infrastruttura di Rete.

Continua dopo la pubblicità...

A nulla sarebbe valso lo spostamento del team in seno ai laboratori di "Google X", cioè quelli dove vengono effettuare le sperimentazioni più ambiziose del gruppo e non necessariamente correlate al suo core business, tale investimento si sarebbe rivelato troppo costoso per essere mantenuto in vita e la sua fine sarebbe giunta con tanto di comunicato ufficiale.

I componenti del team di Titan Aerospace verranno in parte riassegnati a iniziative simili come per esempio Project Loon (connettività tramite palloni areostatici) e Project Wing (consegne via drone), mentre altri rimarranno all'interno del gruppo ma dovranno trovare un nuovo lavoro occupando le posizioni attualmente aperte.

Da segnalare che alcuni progetti di Google nascono in concorrenza con quelli di altre aziende, anche Facebook infatti sta effettuando delle ricerche per garantire il collagamento ad Internet tramite i droni; nello stesso modo Amazon, con l'iniziativa Prime Air, si sta muovendo nel settore della consegna di merci attraverso piccoli velivoli.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.