Amazon: 1.400 assunzioni in Italia

 Amazon: 1.400 assunzioni in Italia

Il colosso del commercio elettronico Amazon ha in progetto di assumere ben 1.400 lavoratori in occasione dell'apertura di due nuovi centri di distribuzione sul territorio della Penisola. Ai candidati, che dovrebbero entrare in organico nel corso del prossimo triennio, verrà proposto un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Il progetto del gruppo capitanato da Jeff Bezos prevedrebbe un investimento pari a 140 milioni di euro per la contruzione di due nuove asset logistici presso Colleferro, città metropolitana di Roma, e nei comuni di Castelguglielmo e San Bellino in provincia di Rovigo. Se tutto dovesse andare come previsto il piano verrà completato entro autunno 2020.

Sono già sono aperte le posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di supporto a cui è possibile candidarsi accedendo ai seguenti link per Colleferro e il centro veneto. Le selezioni per gli operatori di magazzino saranno aperte invece in estate, previsto un inquadramento al quinto livello del CCNL della Logistica e dei Trasporti con salario d'ingresso pari a 1.550 euro lordi.

Da segnalare anche il programma Career Choice grazie al quale l'azienda copre fino al 95% dei costi di formazione superiori e delle spese (fino ad un massimo di 8 mila euro in 4 anni). I dipendenti possono iniziare la propria carriera in Amazon senza una qualifica formale e beneficiare di una formazione riconosciuta in un ambito di loro scelta e di tutte le competenze con cui cogliere opportunità di carriera in azienda o esternamente.

Continua dopo la pubblicità...

Presentando la nuova campagna di reclutamento Amazon ha voluto ricordare anche i benefici della sua attività nella Penisola per l'indotto: attualmente le imprese italiane che vendono i propri prodotti tramite la localizzazione nostrana di Amazon avrebbero generato più 18 mila posti lavoro e superato nel 2018 i 500 milioni di euro in export.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.