Amazon Delivery Service Partner per l'imprenditoria femminile

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteArriva l'insider preview di Windows Server 2022
  • SuccessivoSquare investe nella musica acquisendo Tidal
Amazon Delivery Service Partner per l'imprenditoria femminile

I responsabili del colosso del commercio elettronico Amazon hanno deciso di mettere a disposizione un fondo a sostegno delle imprenditrici che desiderano entrare a far parte del programma chiamato Delivery Service Partner e diventare così fornitrici accreditate di servizi di consegna merci per la compagnia fondata da Jeff Bezos.

Tutte l e aspiranti imprenditrici avranno la possibilità di formulare la propria richiesta tramite l'apposito form di registrazione per usufruire di un contributo economico pari a 15 mila euro a supporto della creazione e del lancio della propria impresa di servizi di consegne per Seattle. Amazon si occuperà inoltre di fornire tutta l'assistenza necessaria.

Per richiede il contributo si dovrà attivare un account Amazon che fungerà da centro per le comunicazioni, per determinare l'idoneità al programma il processo di richiesta (della durata di alcune ore) include le esperienze lavorative, le informazioni sull'istruzione e le informazioni finanziarie. Le richieste riceveranno risposta entro 4-8 settimane dalla data di invio.

E' possibile richiedere maggiori informazioni riguardo all'iniziativa specificando tra gli altri dati richiesti anche l'ubicazione dell'attività che si intende attivare, l'eventuale titolarità di un'altra attività ed eventuali esperienze precedenti nel campo della logistica. E' richiesto anche di indicare da subito se si intende avvalersi delle sovvenzioni a supporto dell'imprenditoria femminile di Amazon.

Continua dopo la pubblicità...

Si potrà avviare una nuova attività decidendo di accedere al pacchetto di agevolazioni concordate con fornitori di terze parti, le imprenditrici dovranno poi selezionare e gestire un team composto dai 30 ai 70 autisti che opereranno con una flotta di mezzi composta dai 20 ai 40 furgoni. Formazione professionale e supporto tecnico saranno erogati dal gruppo statunitense.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.