Anche Yelp se la prende con Google

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAboliti i costi del roaming in ambito UE
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Tra gli avversari di una Mountain View accusata di abuso di posizione dominante da parte dell'Unione Europea vi è anche Yelp, nota piattaforma dedicata alle recensioni e ai consigli per i ristoranti, lo shopping, la vita notturna, l'intrattenimento e i servizi; i responsabili di quest'ultima sarebbero ricorsi anche ad un sondaggio per sostenere le proprie ragiorni.

Nel corso di tale rilevazione sarebbe emerso che per gli intervistati le risorse messe a disposizione dal motore di ricerca più frequentato della Rete sarebbero spesso molto differenti da quelle attese dagli utenti; questo perché Larry Page e soci tenderebbero a privilegiare nella SERP le proprie proposte e quelle delle aziende partner.

Continua dopo la pubblicità...

Insomma, Yelp vorrebbe così confermare l'ipotesi che Google sia molto più orientata a tutelare i propri interessi invece di garantire il servizio che gli utilizzatori gradirebbero fruire, ciò non sarebbe possibile se la multinazionale statunitense non avesse l'opportunità di agire da una posizione predominante a livello commerciale.

A questo punto le voci levate contro Big G dai potenziali concorrenti sarebbero divenute molto numerose e si starebbero concentrando in un periodo in cui Google avrebbe tempo soltanto fino al 17 agosto 2015 per avanzare delle proposte che, se accolte dall'Unione Europea, potrebbero evitarle di dover pagare sanzioni anche molto salate.

Da parte loro i portavoce di Mountain View avrebbero fatto notare di recente che gran parte delle società che esprimono delle lamentale contro il motore di ricerca sarebbero cresciute nel corso degli ultimi anni; l'attività di Google le avrebbe quindi favorite e non danneggiate come esse stesse e l'Antitrust del Vecchio Continente sostengono.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.