App e privacy: che fine fanno i dati?

App e privacy: che fine fanno i dati?

I ricercatori del Norwegian Consumer Council hanno voluto verificare in che modo vengano trattati i dati forniti dagli utenti ad alcune delle applicazioni più utilizzate al Mondo, dai risultati pubblicati emergerebbe un quadro che evidenzia ancora una volta come la cessione di informazioni personali per finalità di profilazione sia un fenomeno particolarmente diffuso.

Clue, applicazione per la gestione del calendario mestruale, l'ovulazione e il ciclo, invierebbe ad esempio l'Advertising ID delle proprie utilizzatrici a società come Amplitude e Facebook, nello stesso modo la piattaforma per il dating online Grind metterebbe a disposizione di Braze il medesimo dato e cederebbe a terze parti informazioni come le coordinate GPS.

Da parte sua Happn, un'applicazione mobile che consente di rimettersi in contatto con le persone che sono state qualche ora prima nelle vicinanze, invierebbe il già citato Advertising ID ad Adjust e Facebook, mentre i dati relativi al genere di appartenenza, alla fascia di età dell'utilizzatore e alla geolocalizzazione viaggerebbero verso i server di Big G.

E' poi possibile citare il caso di OkCupid, altra protagonista nel settore degli incontri online, che fornirebbe ad aziende partner dettagli riguardanti le caratteristiche del dispositivo utilizzato, le risposte alle domande personali, le coordinate GPS e l'Advertising ID. Una concorrente come Tinder invierebbe poi a terzi diverse informazioni registrate tra cui il "target gender" degli utilizzatori.

Continua dopo la pubblicità...

Tra le altre applicazioni in esame troviamo anche Muslim: Qibla Finder, che permette di individuare l'esatta posizione della Mecca per la preghiera, Perfect365, "salone di bellezza" su device mobile, la tastiera animata Wave Keyboard e il mobile game My Talking Tom 2. In tutti i casi sarebbero state rilevate attività di invio di dati verso l'esterno.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.