Apple: gli iMac 2013 e 2014 sono obsoleti

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Apple: gli iMac 2013 e 2014 sono obsoleti

I portavoce della Casa di Redmond hanno confermato ufficialmente che i terminali iMac prodotti nel 2013 e nel 2014 sono diventati ormai obsoleti. A livello pratico questo significa che non sarà più possibile reperire dei componenti per queste particolari release e per esse non verranno più forniti servizi legati all'hardware in dotazione.

Parliamo di due modelli che non vengono più commercializzati da qualche tempo, a ciò si aggiunga ora il fatto che non sarà più possibile ripararli utilizzando dell'hardware prodotto da Apple. Tenendo conto della peculiare procedura di assemblaggio dei prodotti della Mela Morsicata sarà quindi molto difficile intervenire in caso di guasti.

è interessante osservare che nel novero dei dispositivi non più supportati rientra anche l'iMac con schermo da 27 pollici rilasciato alla fine del 2014, cioè il primo della sua serie a disporre del supporto per Retina 5K. Ci dicono addio anche l'iMac da 21.5 pollici e da 27 pollici della fine del 2013 nonché l'iMac da 21.5 pollici venduto dalla metà del 2014.

L'azienda capitanata da Tim Cook utilizza un sistema particolare per portare i propri device al pensionamento: dopo 5 anni dall'ultima volta in cui sono stati venduti vengono classificati come "vintage", conservano poi questo status per 2 anni e quando ne sono passati ormai 7 dall'appuntamento finale con i negozi diventano obsoleti.

La lista completa dei device diventati vintage o obsoleti può essere reperita tramite questa pagina del sito ufficiale di Apple, non soltanto Mac ma anche iPod, iPhone, iPad, Beats e Apple Watch che siani stati venduti nei soli Apple Store. L'elenco presenta inoltre alcuni prodotti storici del gruppo come per esempio Lisa, l'iBook e Airport Card.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti