Apple: un'inchiesta svela le (deplorevoli) condizioni dei lavoratori cinesi

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUSA: hackerato un drone del governo federale
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Apple: un'inchiesta svela le (deplorevoli) condizioni dei lavoratori cinesi

China Labor Watch ha recentemente condotto un'importante inchiesta sulle condizioni dei lavoratori asiatici impiegati in fabbriche nelle quali vengono prodotti dispositivi targati con il logo della Mela Morsicata; i risultati dell'indagine farebbero emergere numerose zone d'ombra.

Nel corposo report prodotto le condizioni di lavoro degli operai vengono definite senza remore come "deplorevoli"; va comunque sottolineato che la stessa inchiesta è stata effettuata con la massima collaborazione da parte della stessa Casa di Cupertino.

Tra le pagine del dossier si parla ambienti di lavoro caratterizzati da rumori assordanti dovuti ai processi produttivi, di emissioni incontrollate che minano la salute degli operai e di frequenti incidenti che non di rado si risolverebbero in gravi lesioni a danno degli impiegati.

L'indagine è stata possibile grazie ad un sondaggio che ha coinvolto oltre 600 operai e ad un monitoraggio diretto delle condizioni di lavoro; attualmente la paga oraria media degli operai cinesi in forza ad aziende partner della Apple sarebbe pari ad 1,5 dollari.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.