Attacco DDoS contro GitHub

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUE: basta al geo-blocking per il mercato digitale
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

GitHub, la nota piattaforma per l'hosting del codice sorgente e il controllo di versione distribuito, sarebbe stata colpita nelle scorse ore da un tentativo di attacco basato sul DDoS (Distribuited Denial of Service); secondo le analisi effettuate dagli esperti di sicurezza l'azione malevola potrebbe aver avuto origine in territorio cinese.

Nello specifico l'attacco avrebbe raggiunto il suo culmine nella giornata di venerdì scorso, quando la quantità di richieste inviate in simultanea verso i server del servizio sarebbe stata tale da renderne l'utilizzo quasi impossibile; ad oggi la situazione sarebbe invece tornata alla normalità e l'operatività del sistema dovrebbe essere garantita.

GitHub è nota per favorire le iniziative basate sullo sviluppo collaborativo senza limiti geografici, sono infatti migliaia i progetti Open Source implementati in diversi linguaggi che vengono ospitati da questo provider; ecco perché per i suoi responsabili l'ipotesi di un intervento da parte della censura cinese sarebbe attualmente più che plausibile.

Non vi sarebbero conferme ufficiali in tal senso, ma secondo le indiscrezioni attualmente circolanti tra i milioni di file archiviati dagli utilizzatori della piattaforma vi sarebbero anche alcuni contenuti sgraditi al regime di Pechino che, per lanciare un segnale, avrebbe dato mandato di intervenire ai propri cyber attackers.

A conferma della "pista asiatica" vi sarebbe anche il fatto che gran parte del traffico inviato contro i datecenter di GitHub sarebbe stato prodotto redirigendo quello destinato a Baidu, il più grande motore di ricerca cinese; per il resto attualmente non sarebbero disponibili notizie riguardanti una rivendicazione dell'attacco.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti