Attacco phishing contro gli utenti Gmail

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook assume 3 mila persone per verificare i contenuti
  • SuccessivoFacebook: reaction anche nei commenti
Attacco phishing contro gli utenti Gmail

Nelle scorse ore alcuni utenti malintenzionati avrebbero lanciato un attacco basato sul phishing contro un buon numero di utilizzatori della piattaforma Gmail per la gestione della posta elettronica; l'incursione sarebbe stata organizzata in modo molto semplice, cioè inviando ai destinatari un'email che sembrava essere stata spedita da Google.

Nella missiva era contenuto un invito ad aprire un documento presente nel Cloud di Google Docs, il servizio online per la produttività di Mountain View, una volta effettuata tale operazione veniva presentato un documento dal quale gli utenti avrebbero dovuto concedere l'accesso al proprio account, fatto questo gli attaccanti erano in grado di estendere la propria azione di spam ai contatti della vittima.

A ben vedere, i responsabili dell'attacco non sembrerebbero aver scelto una tecnica particolarmente raffinata, tanto che alcuni utilizzatori di Gmail, accortisi del tentativo di raggiro, avrebbero inviato immediatamente una segnalazione a Big G. L'azienda, una volta ammessa l'esistenza del problema, sarebbe immediatamente intervenuta per risolverlo.

Attualmente gli account attivi su Gmail dovrebbero essere circa 1 miliardo e si calcola che gli utenti colpiti da questo attacco potrebbero essere lo 0.1% sul totale; l'azione malevola non si sarebbe quindi conclusa con un grande successo, parliamo però di almeno un milione di utilizzatori coinvolti a testimonianza di come il phishing sia ancora un fenomeno preoccupante.

L'indagine svolta da Mounatin View in seguito alla vicenda non avrebbe evidenziato alcuna sottrazione di informazioni riservate o sensibili, il gruppo californiano avrebbe comunque provveduto ad effettuare alcuni interventi di sicurezza tra cui l'aggiornamento dei filtri per il Safe Browsing e dei sistemi anti-abuso.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.