Aziende innovative: Google e Amazon meglio di Apple

Aziende innovative: Google e Amazon meglio di Apple

Boston Consulting Group ha rilasciato la nuova edizione della sua classifica intitolata "The most innovative companies" e dedicata alle aziende più innovative. Per 13 anni di seguito il primo posto era stato occupato saldamente da Apple che questa volta ha dovuto cedere il passo nell'ordine a Google e Amazon, con Microsoft e Samsung in quarta e quinta posizione.

Considerando le prime 50 compagnie in elenco, si potrebbe scoprire che nessuna di esse è italiana. La Penisola starebbe regsitrando dei segnali di miglioramento rispetto all'anno passato, soprattutto grazie all'incremento degli investimenti in progetti basati sulle nuove tecnologie, ma le sue performance sarebbero ancora oggi al di sotto della media rispetto alle economie più avanzate.

Continua dopo la pubblicità...

Il ritardo nostrano si rivelerebbe ancora più grave considerando che nella top 50 di quest'anno sono state inserite ben 16 aziende europee, a quelle già presenti si sono aggiunte infatti 2 società tedesche, 2 olandesi e due inglesi. Il 38% dei dirigenti britannici e il 37% dei manager del Vecchio Continente riterrebbero l'innovazione una priorità assoluta per il futuro del business.

Ma quali sono i principali driver dell'innovazione? Sempre a parere degli intervistati questi sarebbero attualmente sei: la capacità di adottare nuove tecnologie in tempi brevi, le piattaforme tecnologiche, le soluzioni basate sull'Intelligenza Artificiale, il Design digitale, la raccolta e analisi dei Big Data e l'ecosistema mobile (software, hardware e servizi).

L'Intelligenza Artificiale è poi considerata il fattore dotato della maggiore capacità di scatenare il ciclo virtuoso dell'innovazione, per questo motivo il 30% dei dirigenti prevede che quest'ultima avrà un impatto determinante sull'andamento delle imprese nel corso dei prossimi 3 o 5 anni. Nel 36% dei casi si cercherà di sfruttare le opportunità offerte dall'AI tramite piattaforme in outsourcing.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.