Big G ricompatta le sedi europee

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTwitter rilascia un plugin per WorPress
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Big G ricompatta le sedi europee

Fino ad ora, probabilmente per una semplice questione legata alla logistica, gli interessi di Mountain View nel Vecchio Continente erano curati da due macro-divisioni, una dedicata al settore nord occidentale del Continente e l'altra a quello sud orientale; tale impostazione sarebbe stata pero rimossa di recente su iniziativa dei vertici.

Nord-Ovest e Sud-Est dovrebbero presto parlare attraverso un'unica voce, questo per via del fatto che ultimamente la multinazionale starebbe incontrando alcune difficoltà nel trattare con le istituzioni locali, siano esse rappresentative dell'Unione nel suo complesso così come dei singoli governi di alcuni stati membri.

Tre le questioni irrisolte che nello specifico renderebbero poco distesi i rapporti tra il gruppo e l'Europa: l'accusa di abuso di posizione dominate nel settore delle ricerche e del search advertising, il rispetto delle normative in materia di tutela dei dati personali e, infine, il regime fiscale di riferimento usato da Google per il pagamento delle imposte.

A rendere necessario il ricompattamento delle divisioni sul campo europeo sarebbero in particolare esigenze legate all'atmosfera venutasi a creare intorno all'azienda nel corso degli ultimi tempi; numerosissimi i richiami ad un adeguamento alle legislazioni vigenti, basti pensare alle recenti polemiche inerenti il Diritto all'Oblio.

Continua dopo la pubblicità...

Tanto per citare un ulteriore caso che coinvolge da tempo Big G nel Vecchio Continente, potrebbe essere utile ricordare la vera e propria guerra senza esclusione di colpi scatenata da molti produttori di contenuti (ed in particolare dagli editori di vari paesi) contro l'aggregatore informativo Google News.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.