Bill Gates: gli smartphone salveranno il Mondo

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle "richiama" gli utenti di Firefox
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Bill Gates: gli smartphone salveranno il Mondo

Sono passati circa 15 anni da quando Bill Gates, fondatore ed ex CEO della Casa di Redmond, ha creato la sua fondazione umanitaria insieme alla moglie Melinda; ora per i due ricchissimi coniugi statunitensi sarebbe arrivato sia il momento di un prima bilancio che quello di una pianificazione delle loro attività future, diciamo per i prossimi 15 anni.

La già citata fondazione prende il nome di Our big bet for the future (in Italiano "La nostra grande scommessa per il futuro"), parlando di essa Gates avrebbe sottolineato il ruolo fondamentale che avranno le tecnologie nel risolvere problematiche ancora oggi irrisolte e riguardanti miliardi di persone in tutto il Mondo.

Continua dopo la pubblicità...

Sempre a parere del creatore di Microsoft, entro il 2030 circa due miliardi di individui che attualmente non possiedono un prorio conto in banca avranno la possibilità di archviare denaro nei loro dispositivi; ciò permetterà anche a questi ultimi di effettuare pagamenti approfittando di un sistema che prevede spese di gestione quasi azzerate.

Tali opportunità di carattere essenzialmente economico dovrebbero contribuire ad una nuova realtà in cui la minore diffusione delle malattie potrebbe diminuire il livello di mortalità infantile; contestualmente il continente africano dovrebbe riuscire a conquistare l'agognata autonomia alimentare con risultati positivi anche sulla formazione.

Per Gates, giovani meglio nutriti potranno studiare con maggiore facilità, inoltre, questi ultimi avranno la possibilità di accedere ad applicazioni in grado di migliorare ulteriormente la qualità della didattica; gli smartphone, dando vita ad un ciclo economico virtuoso, avranno quindi un ruolo fondamentale nel salvare milioni di vite.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.