Cambiamoci!: il Dipartimento per la trasformazione digitale assume

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle: nuovo progetto dedicato agli editori?
  • SuccessivoPiano Transizione 4.0: credito d'imposta per l'innovazione
Cambiamoci!: il Dipartimento per la trasformazione digitale assume

"Cambiamoci!" è lo slogan di una campagna di reclutamento lanciata dal Paola Pisano, Ministro per l'innovazione tecnologica e la digitalizzazione, con lo scopo di creare la squadra del Dipartimento per la trasformazione digitale. Quest'ultimo ha lo scopo di promuovere e coordinare le politiche di innovazione del settore pubblico e nasce sulla scia dell'attività svolta dal Team per la Trasformazione digitale.

L'inziativa istituzionale si rivolge a persone motivate e tecnicamente esperte che abbiano maturato esperienze professionali in ingegneria, informatica, Big Data, matematica, statistica, machine learning, software open source, sicurezza, product design e user experience, sviluppo applicazioni mobile, software architecture e relazioni con i Developer.

Continua dopo la pubblicità...

Diversi gli obbiettivi della campagna: creare una comunità internazionale di sviluppatori e designer che contribuiscano allo sviluppo delle API e servizi digitali, porre le fondamenta per un'architettura in evoluzione in grado di scalare nel tempo, individuare nuove iniziative di trasformazione digitale e tecnologica, coordinare stakeholder pubblici nella gestione di programmi digitali.

Il trattamento economico previsto è molto interessante in quanto i diversi ruoli potranno avere massimali di compenso variabili tra i 48 mila euro e i 130 mila euro l'anno, l'impegno avrà una durata massima di 3 anni. Le modalità di pagamento (inquadramento come "Esperto della Presidenza del Consiglio dei Ministri") saranno stabilite al momento della nomina sulla base della disciplina applicabile.

Il luogo di lavoro degli assunti sarà Roma, ma per posizioni particolari verranno prese in considerazione forme di collaborazione parzialmente da remoto, non sono previste la copertura delle spese di viaggio e l'eventuale relocation dalla residenza. Maggiori dettagli e l'elenco completo delle posizioni aperte sono reperibili cliccando su questo link.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.