Chrome ed Edge vanno aggiornati subito. Grave falla nel motore V8 di Javascript

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Chrome ed Edge vanno aggiornati subito. Grave falla nel motore V8 di Javascript

A fronte della pubblicazione di un rapporto di sicurezza relativo alla vulnerabilità chiamata "CVE-2022-1096: Type Confusion in V8", Microsoft e Google hanno invitato gli utilizzatori dei loro browser, rispettivamente Edge e Chrome, ad effettuare con urgenza un aggiornamento di sicurezza onde evitare di finire vittima di attacchi informatici che potrebbero sfruttare la nuova vulnerabilità per compromettere la stabilità e la sicurezza dei device delle vittime.

Per chi non lo sapesse, V8 è un motore Javascript utilizzato in Chromium, motore di rendering utilizzato da entrambi i browser. "CVE-2022-1096: Type Confusion in V8" fa riferimento ad un bug di codifica durante il quale il browser viene forzatamente indotto a considerare un input di tipo diverso rispetto a quello atteso (da qui la "confuzione"), generando una serie di errori logici che potrebbero consentire a un utente malintenzionato di eseguire codice arbitrario all'interno dell'applicazione stessa.

I tecnici di Google non hanno reso noto ulteriori dettagli circa le possibili violazioni di sicurezza ne tantomeno sono state rilasciate informazioni circa l'effettivo sfruttamento della falla da parte di malintenzionati. L'unica cosa certa è che si tratta di un problema di gravità elevata.

L'aggiornamento dei due browser dovrebbe avvenire in modo automatico, tuttavia è bene verificare manualmente di aver installato la versione più recente del browser. Il fix di questo exploit è stato distribuito con l'aggiornamento 99.0.4844.84 di Chrome per Windows, Mac e Linux e 99.0.4844.88 per Android. Per quanto riguarda Edge la versione "sicura" è la 99.0.1150.55.

Massimiliano Bossi

Stregato dalla rete sin dai tempi delle BBS e dei modem a 2.400 baud, ho avuto la fortuna di poter trasformare la mia passione in un lavoro (nonostante una Laurea in Giurisprudenza). Convintamente "nerd", sono il fondatore di MRW.it e mi occupo quotidianamente di tecnologia e nuovi media digitali da più di vent'anni.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti