Cisco: 700 borse di studio per esperti in Cybersecurity

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAnche Visa, Mastercard e eBay abbandonano Libra
  • SuccessivoIl Governo tasserà le SIM Card per il business?
Cisco: 700 borse di studio per esperti in Cybersecurity

Il settore della Cybersecurity è tanto importante quanto avaro di talenti. Trovare personale competente in materia di sicurezza informatica non è semplice, non stupisce quindi che un'azienda come Cisco abbia deciso di investire in formazione decidendo di mettere a disposizione ben 700 borse di studio a cui potranno accedere giovani Italiani tra i 18 e i 35 anni.

L'iniziativa viene sviluppata all'interno del progetto "Digitaliani", lanciato dalla stessa compagnia di San Jose, il cui obbiettivo è quello di stimolare il processo di Digital Transformation del Paese. Le borse di studio consentiranno di partecipare gratuitamente a corsi, Webinar, eventi dedicati alla Cybersecurity e a laboratori didattici.

Considerando che a livello globale vi sarebbero almeno 2 milioni di offerte di lavoro legate alla sicurezza informatica che faticano ad essere soddisfatte, è possibile immaginare quanto l'opportunità offerta da Cisco possa rappresentare il primo passo per intraprendere una brillante carriera sia come dipendenti di aziende importanti che come consulenti esterni.

Cybersecurity Scholarship Italia, questo il nome dell'iniziativa, consentirà di proporre la propria candidatura entro il 24 settembre 2019. Per far questo è possibile consultare la sezione dedicata della piattaforma Scuola Digitale Cisco (parte della Cisco Networking Academy) dove sono stati pubblicati i dettagli dell'intero percorso formativo.

Oltre ai limiti d'età precedentemente citati, i requisiti per la partecipazione prevedono che il candidato sia residente in Italia, abbia un'istruzione di scuola superiore o università, sia senza impiego o impiegato da meno di 2 anni, vanti una conoscenza dell'Inglese di livello minimo B2, sia disponibile agli spostamenti per seguire i laboratori finali e abbia frequentato il corso introduttivo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.