Cyber attacco all'ONU

Cyber attacco all'ONU

Gli esperti di sicurezza della McAfee avrebbero scoperto un super attacco telematico che negli ultimi anni avrebbe coinvolto ben 72 diverse organizzazioni pubbliche e private tra cui anche le infrastrutture informatiche delle Nazioni Unite.

Oltre all'ONU, nella lista degli attaccati vi sarebbero anche altri nomi eccellenti come per esempio il Comitato Olimpico Internazionale, l'Associazione delle nazioni del Sudest asiatico, l'Agenzia mondiale per la lotta al doping e i sistemi di alcuni stati sovrani.

Continua dopo la pubblicità...

Il caso dell'ONU sarebbe comunque quello più eclatante, i suoi server sarebbero stati colpiti per la prima volta nel 2008 utilizzando come "porta d'ingresso" la Rete del Segretariato che ha sede in Svizzera, da allora l'intrusione sarebbe continuata per anni senza che nessuno se ne accorgesse.

Secondo McAfee, un attacco di portata globale come quello scoperto non sarebbe potuto avvenire senza il supporto di un enorme apparato informatico, cosa che fa ricadere i sospetti sul Regime di Pechino, da anni accusato di fomentare una sorta di guerra informatica su scala planetaria.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.