Un Digital Services Act contro i gruppi "gatekeeper"

Un Digital Services Act contro i gruppi "gatekeeper"

Francia e Olanda hanno richiesto alla Commissione Europea la creazione di un'agenzia che abbia poteri di regolazione sulle grandi compagnie del Web e dell'High Tech che, sfruttando un posizione dominante in settori come l'advertising, la ricerca su Internet, l'e-commerce e il social networking, rappresenterebbero di fatto le piattaforme di accesso a determinate tipologie di servizi.

Le decisioni di tale authority, proposta in concerto dalla ministra olandese Mona Keijzer e dal collega transalpino Cédric O, dovrebbero avere valore in tutti gli stati membri, grazie ad essa la UE si potrebbe dotare di uno strumento grazie al quale impedire che le Big Company possano fare leva sulle loro dimensioni per limitare la concorrenza e la possibilità di fruire di determinate funzionalità.

Continua dopo la pubblicità...

Le Big Company non lasciano più spazio alle piccole imprese

A preoccupare i proponenti sarebbe in particolare il fatto che la presenza di veri e propri colossi in determinati comparti possa rappresentare una sorta di sbarramento all'ingresso per le realtà meno strutturate, soprattutto piccole aziende europee costrette a confrontarsi con realtà di oltreoceano che ormai avrebbero occupato la maggior parte delle quote di mercato.

Una bozza di quelle che potrebbero essere le caratteristiche dell'agenzia sarebbe contenuta nel cosiddetto "Digital Services Act", dove compagnie tra cui Google e Facebook verrebbero descritte come dei veri e propri gatekeeper in grado di stabilire i settori in cui altri gruppi possono operare o meno in un contesto di libera concorrenza.

Tra i fattori che permetterebbero di trasformare un grande gruppo in un "gatekeeper" vi sarebbero: la disponibilità di elevati volumi di dati, una base di utenza particolarmente ampia e spesso composta da miliardi di utenti e in generale tutte quelle realtà che rendono molto complesso il passaggio da un loro servizio ad un altro di terze parti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.