Disney vuole acquisire Twitter?

Disney vuole acquisire Twitter?

Come è ormai noto, la dirigenza del social network Twitter potrebbe essere fortemente intenzionata a cedere la propria creatura in cambio di un controvalore a sette zeri; tra i possibili acquirenti vi sarebbero in prima fila Mountain View e la Casa di Redmond, ma anche la Disney potrebbe essere interessata a formulare un'offerta.

Secondo indiscrezioni il colosso dell'intrattenimento per grandi e piccini avrebbe già dato mandato ai propri consulenti finanziari di valutare il costo di un'eventuale acquisizione, date le caratteristiche del suo business la compagnia di Burbank potrebbe conseguire diversi vantaggi dal controllo diretto su un social network che conta centinaia di milioni di iscritti.

Continua dopo la pubblicità...

Disney è una multinazionale della quale fanno parte realtà come per esempio la Pixar, Marvel e Lucasfilm, tutte controllate che potrebbero sfruttare Twitter come strumento per garantirsi ampia visibilità; la piattaforma supporta diversi servizi per lo streaming (alcuni ancora in fase sperimentale) utilizzabili anche per promozioni su vasta scala.

A quanto detto si aggiunga che Jack Dorsey, uno dei fondatori del Sito Cinguettante nonché CEO di Twitter, è un componente del consiglio di amministrazione di Disney; questo vuol dire che tra le due società esistono già dei punti in comune che nel prossimo futuro potrebbero semplificare una possibile fusione.

Per il momento non si avrebbero notizie riguardanti trattative in atto tra Disney e Twitter, i responsabili di quest'ultima avrebbero però espresso una valutazione colossale per il proprio gruppo: ben 30 miliardi di dollari, una "base d'asta" evidentemente troppo elevata per prevedere che la società possa essere ceduta entro breve tempo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.