Un ex di Apple per la Blockchain di Facebook

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteDirettiva sul Copyright, se ne riparla a settembre
  • SuccessivoTIM si fonde con Open Fiber in Flash Fiber
Un ex di Apple per la Blockchain di Facebook

Menlo Park ha deciso di affidare a Evan Cheng, ex dipendente della Casa di Cupertino, la carica di direttore della divisione Engineering, Blockchain. Cheng sarà così responsabile delle implementazioni basate su tale piattaforma che tempo fa Facebook aveva annunciato di voler sviluppare attraverso un team dedicato.

A dare la notizia del suo nuovo impiego sarebbe stato lo stesso ingegnere informatico tramite un aggiornamento del proprio profilo su Linkedin. Nel CV online sono indicati anche ben 10 anni di carriera passato al servizio di Apple, azienda per la quale ha ricoperto il ruolo di Senior Manager della divisione Low Level Tools.

Continua dopo la pubblicità...

Cheng lavora già da qualche tempo per la società di Mark Zuckerberg, nel corso dell'ultimo triennio è stato infatti parte del team dedicato ai linguaggi di programmazione. Contestualmente ha condotto un'attività di consulenza incentrata proprio sulla Blockchain per conto di alcune realtà del comparto fra cui anche Zilliqa.

L'ingegnere di origine asiatica è altamente preparato soprattutto per quelle attività che riguardano l'ottimizzazione e il miglioramento delle prestazioni in ambito Blockchain. Il Sito in Blue ha quindi bisogno del suo contributo per il passaggio dalla fase progettuale a quella di produzione della sua variante della piattaforma.

Cheng lavorerà fianco a fianco con alcune delle più importanti personalità oggi al soldo di Mark Zuckerberg, come per esempio David Marcus (che siede anche all'interno del consiglio di amministrazione del digital exchange Coinbase) e Kevin Weil, ex dirigente di Instagram ora nominato vice presidente della divisione Engineering, Blockchain.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.