Facebook e le foto che si autodistruggono

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUn Doodle per lo Schiaccianoci di Cajkovskij
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Facebook e le foto che si autodistruggono

Secondo indiscrezioni, che per ora non avrebbero avuto alcuna conferma, gli sviluppatori del social network più grande della Rete starebbero realizzando una App in grado di produrre fotografie dotate di una funzionalità molto particolare: la possibilità di autodistruggersi.

In pratica, tramite questa applicazione si potrà fissare una data di scadenza per le immagini scattate e postate sulla piattaforma di Menlo Park, dopo un certo periodo di tempo queste verranno cancellate e non saranno più disponibili per la visualizzazione da parte degli altri iscritti.

In questo modo Facebook dovrebbe mettere nelle mani dei propri utenti un nuovo strumento per salvaguardare la propria privacy, una volta che un'immagine verrà aperta sul Sito in Blue partirebbe una sorta di countdown verso un'inevitabile rimozione.

Posto che tale App venga mai messa a disposizione, viene da chiedersi se forse non sarebbe stato meglio introdurre da subito su Facebook un'impostazione per la scadenza delle immagini, inoltre, è bene ricordare che basterebbe un semplice screenshot per creare la copia di una foto impedendone la dispersione nell'oblio digitale.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.