Facebook Pay cambia nome e diventa Meta Pay

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Facebook Pay cambia nome e diventa Meta Pay

Come è noto anche a chi non segue le vicende del mercato high tech, nell'ottobre dello scorso anno Mark Zuckerberg ha comunicato il nuovo battesimo della socetà da lui creata, divenuta Meta Platforms, Inc. dopo essere sta chiamata per anni Facebook Inc.. Con questa iniziativa Menlo Park ha confermato l'intenzione di puntare sul Metaverso per le sue future strategie aziendali.

Un'ulteriore testimonianza di questa riorganizzazione del modello di business societario riguarda il sistema di pagamento Facebook Pay che avrebbe cambiato nome in Meta Pay, anche in questo caso la decisione ha un importante valore simbolico perché con essa tale sistema diventa la piattaforma di default per le transazioni monetarie nel Metaverso del gruppo.

Meta Pay: il sistema di pagamento del Metaverso

La notizia non sarebbe stata confermata ufficialmente ma verrebbe data come certa dagli analisti di settore, fino ad ora Facebook Pay è stata disponibile tramite tutte le principali piattaforme di Meta tra cui Facebook, Instagram, WhatsApp e Messenger ma la sua estensione al Metaverso ne dovrebbe ampliare le possibili applicazioni.

A tal proposito il servizio potrebbe essere utilizzato per l'acquisto di NFT (Non-Fungible Token), cioè la modalità con la quale vengono distribuiti gli oggetti originali creati nel Metaverso, ciò significa che Meta Pay baserà parte del suo funzionamento sulla Blockchain che consentirà di registrare tutti gli smart contract prodotti in seguito alle transizioni.

L'intenzione è naturalmente quella di aprire un nuovo mercato in cui la compravendita di qualsisi bene o servizio virtuale erogabile tramite il Metaverso, come per esempio spettacoli, eventi sportivi, merchandise, opere d'arte e adirittura abitazioni digitali, possa essere ragolata attraverso una piattaforma per i pagamenti già conosciuta dagli utenti.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti