Facebook: un sondaggio sull'affidabilità delle fonti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft e il Windows 10 che verrà
  • SuccessivoE-commerce: chi investe in sicurezza vende di più!
Facebook: un sondaggio sull'affidabilità delle fonti

Menlo Park ha deciso di lanciare un sondaggio dedicato all'attendibilità delle fonti d'informazione che vengono utilizzate per la condivisione di contenuti su Facebook. Agli utenti coinvolti verranno poste semplici domande grazie alle quali verificare il grado di affidabilità percepita nei confronti di determinati siti Web, autori ed editori.

La rilevazione è stata estesa a diversi Paesi tra cui l'Italia, il suo scopo è quello di identificare le fonti ritenute maggiormente attendibili in modo da fornire a queste ultime più visibilità. In ogni caso tale cambiamento non dovrebbe essere immediato, l'attuale sondaggio rappresenterebbe infatti soltanto la fase preliminare di un processo che porterà alla modifica dell'algoritmo che presiede al news feed.

Continua dopo la pubblicità...

Non si tratta di un'iniziativa inattesa, già lo scorso gennaio Mark Zuckerberg e soci avevano espresso la volontà di chiedere aiuto agli iscritti per arginare il fenomeno delle Fake News. Facebook sta poi cercando da tempo di divenire un punto di riferimento per l'editoria online di qualità, ma gli esperimenti condotti fino ad ora (vedi la sezione "Esplora") non avrebbero riscosso grande successo.

Viene però da chiedersi quanto possano essere "affidabili" i risultati di un sondaggio sull'affidabilità delle notizie, o per meglio dire di chi le notizie le diffonde. Questo perché una buona parte della responsabilità legate al proliferare delle "bufale" online andrebbe addebitata proprio alla scarsa propensione degli utenti ad effettuare verifiche sui contenuti.

Ancora una volta sembrerebbe che i social network siano più inclini a offrire agli utilizzatori ciò che vogliono e che percepiscono come attendibile, anche se una strategia del genere potrebbe rappresentare un costo in termini di accuratezza. In ogni caso i dati riguardanti la rilevazione saranno disponibili pubblicamente in modo da valutare la validità di questo approccio.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.