Le foto di Steve Jobs dopo le dimissioni sono false?

Le foto di Steve Jobs dopo le dimissioni sono false?

Sono circolate in queste ore alcune foto, pubblicate dal sito TMZ, che ritraggono l'ormai ex CEO di Apple, Steve Jobs, durante attimi di vita privata. Le foto sono subito balzate agli onori della cronaca in quanto Jobs apparirebbe particolarmente dimagrito e sofferente scatenando, come prevedibile, nuove voci circa il riacutizzarsi della malattia che da diversi anni affligge il fondatore della casa di Cupertino.

Steve Jobs dopo l'annuncio delle dimissioni

Il sito di gossip TMZ.com, che ha pubblicato le foto, afferma che queste sarebbero state scattate 48 ore dopo l'annuncio delle dimissioni e ritrarrebbero un fragilissimo Jobs a passeggio sorretto da uno sconosciuto.

Subito dopo la pubblicazione, come inevitabile, è scoppiato il dibattito tra chi sostiene l'autenticità degli scatti ed i molti che, invece, sono orientati a pensare che si tratti di un falso. Appare, infatti, molto difficile che un personaggio pubblico di primissimo piano come Steve Jobs abbia accettato di farsi fotografare in quelle condizioni, così come sembra poco probabile che l'ex numero uno di Apple se ne vada a passeggio in uno stato tanto trasandato poche ore dopo il suo addio.

Alcuni esperti in fotografia digitale, inoltre, hanno subito evidenziato alcune presunte stranezze nella siluette di Jobs che farebbero presumere di essere in presenza di immagini "ritoccate" o, più semplicemente, "tarocche".

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.