Il futuro di WordPress si chiama FSE

Il futuro di WordPress si chiama FSE

Il 20 luglio 2021 gli sviluppatori del CMS (Content Management System) Open Source per la creazione di siti Web più utilizzato al mondo renderanno disponibile la versione definitiva di WordPress 5.8. Questa release è attualmente in fase di RC ma installandola è già possibile testare tutte le nuove funzionalità implementate attraverso di essa.

WordPress 5.8 rappresenta una piccola rivoluzione per il progetto lanciato da Matt Mullenweg in quanto introduce un insieme di nuovi strumenti, raccolti nel set battezzato FSE (Full Site Editing), che nel prossimo futuro modificherà definitivamente il mondo di gestire i contenuti e l'impianto grafico di un sito Internet basato su WordPress.

FSE può essere interpretato come la naturale evoluzione degli interventi effettuati per la realizzazione dell'editor Gutenberg, quest'ultimo infatti basa il suo funzionamento sui "blocchi" che sono sostanzialmente dei contenitori con il duplice compito di restituire dinamicamente dei contenuti e di partecipare alla definizione della struttura di un post o di una pagina.

Con FSE l'uso dei blocchi viene esteso a tutte le componenti di un sito Web, quindi non soltanto agli articoli ma anche ai template, ai menu e persino al sistema di gestione dei widget che è stato completamente rivoluzionato. L'idea di Automattic, la società che presiede allo sviluppo di WordPress, sembrerebbe essere quella di integrare a livello di core tutte le feature prima disponibili soltanto tramite site builder.

Continua dopo la pubblicità...

Come sottolineato più volte dai responsabili del progetto, FSE è ben lontano dall'essere stato completato e deve essere considerato come una Beta che nel corso del tempo potrebbe subire importanti modifiche. La sua introduzione apparentemente prematura è dovuta alla necessità di semplificare la migrazione degli utenti verso la personalizzazione di layout e contenuti tramite i blocchi.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.