Gameternity: sanzioni salatissime

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteNokia rivede le stime sugli introiti e crolla a Wall Street
  • SuccessivoTwitter: com'è bello il tweet con la foto
Gameternity: sanzioni salatissime

Il giovane Webmaster del sito web Gameternity è finito, molto probabilmente, in un guaio più grosso di lui. E' di pochi giorni fa la notizia del sequesto del popolare sito di Videogame e Manga dal quale era possibile scaricare ROMS di alcuni vecchi videogames ed altri files protetti da copyright, ma è di oggi la notizia circa le conseguenze cui rischia di dover andare incontro il ventisettenne titolare del sito: fino a 3 anni di reclusione e sanzioni milionarie.

Con il sequestro del sito web la Guardia di Finanza ha messo i sigilli ad uno dei più grandi archivi italiani dal quale era possibile accedere ad oltre 380.000 files illegali, files la cui disponibilità in Rete avrebbe garantito al titolare del sito guadagni più che interessanti: il traffico del sito, stimato in circa 18mila utenti giornalieri, avrebbe infatti garantito incassi pubblicitari superiori ai 300 euro al giorno.

Continua dopo la pubblicità...

Ora il titolare di Gameternity, un giovane giornalaio della provincia di Roma, rischia grosso: F.D. dovrà difendersi dall'accusa di aver violato la normativa sul diritto d'autore - Legge n.633/41 - che prevede fino a tre anni di reclusione. Ma non basta, si parla anche di una grossa sanzione pecuniaria non inferiore a 103 euro per ogni files illecito disponibile sulle pagine del sito sequestrato per un ammontare complessivo di svariati milioni di Euro.

La complicata posizione di F.D., infine, verrà vagliata anche da un punto di vista fiscale relativamente agli introiti illecitamente prodotti dall'attivita posta in essere col sito web.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.