Germania: non usate WhatsApp

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteChiamate vocali anche su WhatsApp
  • SuccessivoGoogle e LG discutono di produrre uno smartwatch in partnership
Germania: non usate WhatsApp

Il Garante della Privacy tedesco si è recentemente reso protagonista di un appello particolarmente curioso, l'autorità di garanzia ha infatti invitato gli utenti a non utilizzare l'applicazione per la messaggistica WhatsApp ora che è divenuta proprietà di Menlo Park.

Come è noto, Facebook ha fatto propria WhatsApp spendendo la bellezza di circa 19 miliardi di dollari, un'acquisizione che per la sua entità rimarrà probabilmente per lungo tempo insuperata; ma perché smettere di utilizzare l'App proprio adesso?

Continua dopo la pubblicità...

Il Garante ha voluto ricordare che l'azienda che fa capo al Sito in Blue ha sede negli Stati Uniti, paese dove le leggi per la tutela dei dati personali sono sostanzialmente diverse rispetto a quelle europee e risultano essere molto meno severe.

Dato che Facebook è di fatto un gruppo che ha nella profilazione degli utenti per l'advertising il suo core business, ora WhatsApp potrebbe diventare un nuovo veicolo per la violazione della privacy grazie a policy sulle quali gli utenti non avrebbero alcun controllo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.