WhatsApp vietato ai funzionari dell'ONU

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCybercrime: 6 mila miliardi di dollari di perdite nel 2021
  • SuccessivoBETT 2020: Microsoft per la formazione
WhatsApp vietato ai funzionari dell'ONU

Secondo alcune indiscrezioni circolate nelle scorse ore l'ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite) avrebbe vietato l'uso di WhatsApp ai propri funzionari, la nota applicazione per la messaggistica istantanea di proprietà di Facebook verrebbe ritenuta insicura e quindi non adatta a veicolare comunicazioni contenenti dati sensibili, in particolare quelle riservate.

Tale decisione potrebbe avere a che fare con un incidente che ha visto recentemente coinvolto Jeff Bezos, CEO di Amazon, il cui smartphone sarebbe stato violato dopo la ricezione di un messaggio inviatogli da Mohammed bin Salman, Principe dell'Arabia Saudita. L'accaduto potrebbe essere presto oggetto di un'indagine da parte della autorità statunitensi su richiesta dell'ONU.

Continua dopo la pubblicità...

Ad aggravare ulteriormente la situazione vi sarebbe stata un'altra indiscrezione, prontamente negata in via ufficiale ma non smentita da alcuna prova, secondo cui il Segretario Generale dell'ONU, l'ex premier portoghese António Guterres, avrebbe utilizzato WhatsApp per scambiare messaggi con le autorità del Paese mediorientale.

A sua difesa Menlo Park avrebbe ricordato che tutte le comunicazioni veicolate tramite WhatsApp sono protette da algoritmi crittografici end-to-end, questo renderebbe la visualizzazione dei messaggi impossibile anche alla casa madre. L'importanza delle personalità coinvolte nelle ultime vicende sembrerebbe però creare più di una perplessità presso l'organizzazione intergovernativa newyorkese.

Dal punto di vista geopolitico è interessante notare come l'attacco a Bezos partito da Riyad sia stato effettuato sfruttando la medesima problematica adottata in passato dall'NSO Group per inoculare lo spyware Pegasus. L'NSO Group ha infatti sede in Israele, Paese che da svariati decenni è considerato uno dei maggiori avversari della politica internazionale saudita.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.