Google assiste gli utenti nelle ricerche

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Google assiste gli utenti nelle ricerche

La localizzazione statunitense di Google presenta ora una nuova funzionalità grazie alla quale il motore di ricerca sarà in grado di assistere gli utenti durante la formulazione delle query, l'idea è quella di fornire dei suggerimenti in tempo reale che consentano di ottenere risultati più precisi rispetto a quelli garantiti grazie alla sola assistenza dell'autocompletamento.

A oggi è difficile prevedere quando tale feature sarà disponibile anche per l'utenza del nostro Paese, ma è già possibile capire come funzionerà il nuovo sistema. In sostanza l'Intelligenza Artificiale non interverrà ogni volta che viene effettuata una ricerca, ma soltanto quando noterà che un utilizzatore non riesce a trovare quello che desidera.

Una situazione del genere può verificarsi ad esempio quando si inviano in breve tempo più query relative al medesimo argomento, magari con piccole modifiche a carico delle keyword utilizzate. Google sarà in grado di identificare questo tipo di comportamenti e di fornire dei consigli grazie ai quali digitare o dettare delle interrogazioni più efficaci.

Tali suggerimenti saranno visibili direttamente nella SERP, dato che si tratta di un sistema basato sul machine learning è probabile che essi vengano forniti anche sulla base dello storico associato a ciascun utente o a utenti con abitudini di ricerca simili. Più l'utilizzatore sarà profilato maggiori saranno le possibilità di offrirgli dei consigli personalizzati.

Come specificato da Big G, questa feature non dovrebbe attivarsi troppo frequentemente, l'intenzione dovrebbe essere infatti quella di lanciarla soltanto quando gli utenti hanno realmente bisogno di aiuto. Nel corso degli ultimi anni infatti il motore di ricerca è stato implementato per garantire una user experience soddisfacente e funzionalità troppo invasive potrebbero finire per peggiorarla.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti