Google: aumenta il numero dei siti Web compromessi

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft adatta Windows 10 al mercato cinese
  • SuccessivoDroidCon Italy 2017, a Torino il 6 e 7 Aprile
Google: aumenta il numero dei siti Web compromessi

Secondo il recente rapporto sullo stato di sicurezza del Web di Mountain View, nel 2016 gli episodi di compromissione dei siti Internet avrebbero registrato un incremento del 32% rispetto al periodo precedentemente considerato. Come specificato nello stesso documento, ad oggi non vi sarebbe alcun indizio che tale fenomeno sia destinato a rallentare.

Tele dato sarebbe dovuto in particolare alla crescita di due fattori, entrambi negativi: gli attacanti starebbero divenendo sempre più aggressivi grazie a tecniche via via più efficaci e brutali, nel contempo il numero dei siti Web non aggiornati ai più recenti standard per la sicurezza starebbe aumentando costantemente.

Continua dopo la pubblicità...

Molte delle infezioni grazie alle quali i cyber criminali potrebbero violare un sito Web sono individuabili tramite la Search Console di Google Webmaster Central e, a questo proposito, Big G fa notare che oltre l'80% degli sviluppatori che hanno ricevuto delle notifiche da questa piattaforma sono stati in grado di ripulire le proprie pagine Web mettendole in sicurezza.

Per contro, oltre il 60% di coloro che hanno visto compromettere il proprio sito Internet non conoscerebbero la natura dell'attacco subito o le problematiche tecniche che hanno portato al suo successo, questo perché in diversi casi i gestori non utilizzerebbero alcun strumento di monitoraggio contro l'azione degli utenti malintenzionati.

Tra gli attacchi più frequenti vi sarebbero quelli condotti utilizzando tecniche quali l'injection di contenuti privi di senso (Gibberish Hack), la creazione di pagine in lingua giapponese (Japanese Keywords Hack) correlate a store online e sistemi di affiliazione, nonché la creazione di pagine dotate di template simili a quelle dei siti attaccati (Cloaked Keywords Hack).

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.