Google: meno investimenti a causa della pandemia

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCopyright: editori Vs. Telegram
  • SuccessivoCovid-19 Tech Index: investimenti High Tech ai tempi del Coronavirus
Google: meno investimenti a causa della pandemia

Alphabet, il conglomerato finanziario di cui fa parte Google, avrebbe operato una revisione profonda delle proprie strategie commerciali per il 2020. L'intenzione dovrebbe essere quella di limitare al massimo sia gli investimenti che le assunzioni in attesa di capire quando rientrerà l'emergenza causata dalla diffusione del Coronavirus (COVID-19).

I nuovi piani della compagnia sarebbero stati già confermati nelle scorse ore dal CEO Sundar Pichai, fino a quando non si verranno a creare le condizioni favorevoli a una ripresa Alphabet si limiterà a ricercare nuove risorse umane per le sole divisioni da cui dipendono il funzionamento e la crescita economica delle aziende partner.

Continua dopo la pubblicità...

Stesso discorso per quanto riguarda gli investimenti, per cui è lecito aspettarsi che nel breve e medio periodo il gruppo non si renderà protagonista di acquisizioni particolarmente rilevanti. Brutte notizie quindi per le startup in odore di exit miliardarie, a riprova del fatto che l'attuale situazione di crisi coinvolge anche le realtà più innovative.

A essere colpiti dal piano industriale ora definito dovrebbero essere soprattutto gli asset di Big G e i team che si occupano di Data center, server, viaggi e marketing. Sempre stando alle parole dell'amministratore delegato queste ultime sarebbero state giudicate non indispensabili per le attuali esigenze di Alphabet e quindi verranno parzialmente sacrificate.

Lo scorso anno i nuovi assunti di Mountain View erano stati circa 20 mila e ci si attendeva che nel 2020 il gruppo avrebbe accolto in famiglia altrettanti collaboratori. Da questo punto di vista l'ultimo trimestre era partito nel migliore dei modi con ben 5 mila assunzioni delle quali un migliaio in fase di definizione, nell'ipotesi peggiore questi potrebbero divenire in numeri definitivi fino al 2021.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.