Google: Shopping tab e annunci di Servizi locali per le imprese italiane

  • ForumDiscuti sul forum
  • Precedente50 mila dollari per PirateBay.org
  • SuccessivoConsultazione pubblica sulla Strategia Nazionale per l'AI
Google: Shopping tab e annunci di Servizi locali per le imprese italiane

Mountain View ha deciso di offrire anche ai dettaglianti di Europa, Medio Oriente e Africa la possibilità di avere delle schede prodotti sulla scheda Google Shopping ("Shopping tab"). Disponibili a livello mondiale a partire da metà ottobre, i risultati di ricerca presentati tramite la Shopping tab consisteranno soprattutto in schede gratuite con cui aiutare i retailer a trovare nuovi clienti anche non effettuando investimenti su Google per l'advertising.

Gli utenti potranno così scegliere tra una selezione di prodotti e negozi più estesa, appena in tempo per il periodo di acquisti più intenso dell'anno, quello dello shopping natalizio. Il progetto sarebbe stato già lanciato con ottimi risultati negli USA, dove i retailer che hanno usufruito delle schede prodotti gratuite sulla Shopping tab e degli annunci avrebbero registrato in media un raddoppio delle proprie visualizzazioni e un aumento delle visite pari al 50%.

Continua dopo la pubblicità...

Come precisato da Big G, nel caso in cui già si utilizzano il Merchant Center e gli annunci Shopping non sarà necessario fare nulla per beneficiare di questa novità e l'inventario dei prodotti sarà visibile automaticamente e senza alcun costo. In Europa è poi possibile scegliere quale Servizio di Shopping Comparativo debba includere le schede prodotti gratuite.

Annunci di servizi locali anche per chi non ha un sito internet

Tale iniziativa prenderebbe vita dalla constatazione che le ricerche che contengono la dicitura "vicino a me" sarebbero più che raddoppiate a livello globale. Prendendo l'esempio del nostro Paese, basterebbe citare il fatto che, considerando la prima settimana di aprile rispetto alla prima settimana di agosto 2020, tali ricerche avrebbero registrato un incremento del 300%.

Per sostenere le imprese locali nell'attività di ricerca dei clienti più vicini a loro, Google ha introdotto anche in Italia gli annunci di Servizi locali. Per usufruire di questo tipo di annunci non è necessario disporre di un sito Internet e gli inserzionisti pagheranno solo nel momento in cui vengono contattati da un cliente, non è invece prevista alcuna commissione quando un utente clicca su un annuncio.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.