HP respinge l'offerta di Xerox

HP respinge l'offerta di Xerox

Per il momento Xerox non diventerà proprietaria di Hewlett-Packard, le voci che volevano il colosso dei fotocopiatori interessato ad un'acquisizione miliardaria sarebbero state confermate in un apposito comunicato di Palo Alto, documento dove però verrebbe anche chiarito che l'offerta formulata non è stata ritenuta congrua per acconsentire ad una cessione.

Nello specifico HP avrebbe sottolineato che il valore dei propri asset sarebbe stato sottostimato, motivo per il quale la proposta da parte di Xerox (peraltro non sollecitata dai vertici di HP) non avrebbe superato l'analisi effettuata dalla dirigenza in collaborazione con gli advisor della compagnia. Il rifiuto sarebbe stato deciso in breve tempo considerando che l'offerta di Xerox risalirebbe solo al 5 novembre scorso.

Continua dopo la pubblicità...

Per quanto la risposta di HP sia stata particolarmente perentoria, in essa non sembrerebbe presente alcun elemento in grado di chiudere le porte ad ulteriori negoziati. La valutazione iniziale di Xerox dovrebbe aggirarsi intorno ai 22 dollari per azione, non è però da escludersi la possibilità di una nuova proposta più vicina alle stime di Enrique Lores e soci.

A quanto detto si aggiunga un ulteriore elemento più legato alle strategie industriali che agli aspetti finanziari dell'operazione, Xerox infatti non avrebbe chiarito le modalità con cui HP potrebbe essere integrata nel suo modello di business. Il timore è probabilmente che una volta avvenuto il passaggio di proprietà HP venga ridimensionata per esigenze di contenimento dei costi.

HP, che nel 2105 optò per una scissione tra la sua divisione hardware e quella dedicata ai servizi (ora Hewlett Packard Enterprise), è attualmente impegnata in un'importante riorganizzazione del proprio organigramma. Tra le iniziative programmate per questo scopo vi sarebbe anche un forte taglio del personale che dovrebbe coinvolgere fino al 16% degli attuali dipendenti.

  • Argomenti:

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.