Huawei: Harmony OS in arrivo il 2 giugno

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteLe password di Gmail sono le più dimenticate
  • SuccessivoAggiornamenti e video call generano stress
Huawei: Harmony OS in arrivo il 2 giugno

Il colosso cinese Huawei avrebbe stabilito di lanciare il suo sistema operativo Harmony OS, altrimenti noto come "Hongmeng", entro il 2 giugno 2021. Come è noto questo progetto nasce dall'esigenza di proporre una piattaforma alternativa ad Android per non dover più dipendere dai servizi e dalle API (Application Programming Interface) del network di Mountain View.

Harmony OS rappresenta sostanzialmente la risposta dell'azienda di Shenzhen al ban subito lo scorso anno a causa delle decisioni del Governo statunitense, tale iniziativa ha vietato di fatto alle società USA di mettere le proprie tecnologie a disposizione di quelle aziende (nella maggior parte dei casi cinesi) presenti in una lista nera di realtà potenzialmente minacciose per la sicurezza nazionale.

A causa dell'ostracismo americano Huawei può utilizzare soltanto la codebase del Robottino Verde per i propri dispositivi ma non può commercializzare device in cui siano preinstallati i Google Mobile Services che sono in pratica le interfacce con cui si possono creare applicazioni in grado di dialogare con le funzionalità del sistema operativo.

Harmony OS dovrebbe utilizzare i Huawei Mobile Services in sostituzione della soluzione di Google, questo costringerà gli utenti che acquistano uno smartphone Huawei a fare riferimento ad un nuovo ecosistema di applicazioni (Huawei AppGallery) che potrebbe divenire la terza realtà mondiale nel suo settore dopo il Play Store e l'App Store.

Continua dopo la pubblicità...

Il gruppo, che comunque vanta attività in comparti anche molto differenti da quello del mobile, starebbe così cercando di reagire ad un vero e proprio terremoto commerciale a causa del quale dopo aver perduto il primato mondiale come produttore di smartphone potrebbe oggi contare su una quota di mercato globale non superiore al 4%.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.