Immuni: i dati verranno rimossi

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle: come torneremo al lavoro
  • Successivo Chrome Web Store: nuove policy per gli sviluppatori
Immuni: i dati verranno rimossi

Una delle perplessità sollevate riguardo all'applicazione Immuni per il contact tracing faceva riferimento alla possibilità che i dati da essa raccolti potessero rimanere disponibili ed eventualmente utilizzati per finalità differenti da quelle legate al solo contenimento della pandemia da Coronavirus (SARS-CoV-2). Ma qual è stato l'orientamento del Governo in proposito?

Nelle intenzioni del Consiglio dei Ministri, dell'ISS (Istituto Superiore di Sanità) e della Protezione Civile l'App dovrebbe essere lanciata entro il 4 maggio, data a partire dalla quale dovrebbe essere lanciata la cosiddetta "Fase 2". Se tutto dovesse andare come previsto (ma è legittimo avere qualche dubbio in merito), entro l'estate si dovrebbe arrivare all'adozione di massa.

Continua dopo la pubblicità...

Per quanto riguarda la pemanenza dei dati, questi dovrebbero essere rimossi entro il 31 dicembre del 2020. Presumibilmente si tratta di una data indicativa perché molto dipenderà dall'andamento del contagio e non è da escludere che in presenza di una "seconda ondata" anche in aree ben delinate si possa optare per una proroga della scadenza.

Come più volte anticipato, l'installazione di Immuni su Android o iOS non dovrebbe essere obbligatoria e non sarebbero state previste delle limitazioni per chi dovesse decidere di un sottoporsi a tracciamento. In ogni caso i dati verranno archiviati in forma anonima e l'applicazione non dovrebbe conservare informazioni relative al posizionamento.

Nello stesso modo, una volta aggregati i dati potranno essere utilizzati per rilevazioni statistiche o ricerche scientifiche ma non per attività di profilazioni legate al marketing o all'advertising. Confermata anche la scelta di basare Immuni su un'infrastruttura tecnica centralizzata, nello specifico quella implementata da Google e Apple, per cui gli identificativi non verranno assegnati a livello server, ma dagli stessi dispositivi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.