Instant Videos su Facebook

Instant Videos su Facebook

Gli sviluppatori di Facebook starebbero testando una nuova feature pensata per consentire a chi accede ad Internet tramite rete dati di ottimizzare i consumi; tale funzionalità prenderebbe il nome di Instant Videos e dovrebbe permettere di (pre)caricare i filmati tramite connessione WiFi per poi poterli visualizzare anche quando essa non è disponibile.

L'obbiettivo è naturalmente quello di incrementare il traffico prodotto dai video pubblicati sul Sito in Blue, cioè i contenuti oggi di maggior successo della piattaforma; il precaricamento potrebbe tradursi non soltanto in un risparmio di GB per chi utilizza piani tariffari "a consumo", ma anche in una user experience più fluida e performante.

Continua dopo la pubblicità...

Menlo Park avrebbe già confermato l'inizio della sperimentazione che nel corso delle prossime settimane coinvolgerà soltanto alcuni utenti selezionati; per il momento gli Instant Videos sarebbero stati implementati unicamente per i dispositivi equipaggiati con Android, è comunque molto probabile che presto ne venga realizzata anche una variante per iOS.

Mancherebbero però i dettagli relativi ai filmati che dovrebbero essere precaricati, secondo alcuni analisti essi potrebbero essere selezionati tra quelli più visualizzati, ma Facebook potrebbe puntare anche sull'Intelligenza Artificiale in modo da adattare la propria offerta sulla base delle preferenze e degli abitudini degli utilizzatori.

Vi è poi un altro problema di cui tenere conto, i video occupano infatti molto spazio in memoria e il loro download potrebbe non essere gradito da chi dispone di poche risorse residue per lo storage; per questo motivo è probabile che venga data agli utenti la possibilità di disattivare questa feature quando indesiderata.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.