Gli Italiani vogliono i camerini con AR e VR

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Gli Italiani vogliono i camerini con AR e VR

Secondo una rilevazione svolta dai ricercatori di VMware, il 51% dei consumatori italiani sarebbe favorevole alla possibilità di utilizzare dei camerini basati su tecnologie per la Realtà Virtuale e la Realtà Aumentata, nello stesso tempo però in molti avrebbero espresso delle perplessità riguardo ad un'esperienza utente completamente incentrata sulla tecnologia.

Ad oggi infatti soltanto il 21% degli intervistati lascerebbe ad un'Intelligenza Artificiale il compito di scegliere e acquistare cibi e bevande selezionati in base al loro beneficio per la salute, mentre appena il 12% vorrebbe affrontare la fase di checkout (in sostanza il pagamento della merce da acquistare) in modo del tutto autonomo.

Il retail è uno dei settori che potrebbe evolvere maggiormente grazie alla digitalizzazione, ma come sottolineato dagli autori dello studio quest'ultima viene spesso utilizzata dagli esercenti per risparmiare sui costi d'esercizio, al contrario il suo scopo dovrebbe essere quello di migliorare la user experience tenendo conto dei rapporti tra consumatori e tecnologia.

Da questo punto di vista la capacità di analizzare i dati potrebbe avere un ruolo fondamentale, soprattutto perché gli utenti si aspettano che la digitalizzazione sia in grado di ottimizzare tutti gli aspetti di un'esperienza di acquisto, compresi quelli relativi al servizio (dove la componente umana ha ancora un'importanza rilevante), alla consegna e agli eventuali rimborsi.

A dimostrare la correttezza di questa analisi vi sarebbero i numeri o per meglio dire i fatturati, considerando infatti i 25 brand più performanti dal punto di vista della Digital Transformation a livello mondiale questi ultimi avrebbero prodotto da soli circa il 90% dell'incremento di capitalizzazione nel periodo caratterizzato dall'emergenza pandemica.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti