Kaspersky Vs. Windows 10

Kaspersky Vs. Windows 10

I dirigenti di Kaspersky, società russa specializzata nella produzione di applicazioni per la sicurezza informatica, avrebbero espresso delle aspre critiche nei confronti della Casa di Redmond e del sistema operativo Windows 10, piattaforma che a loro dire cercherebbe di ostacolare l'utilizzo di soluzioni di terze parti per la protezione dei terminali.

Il dito di Eugene Kaspersky e soci è puntato naturalmente contro Windows Defender, tecnologia antivirus e non solo integrata in Windows 10, a suscitare polemiche sarebbe inoltre la nuova politica di Microsoft sugli aggiornamenti del proprio OS che oggi concede soltanto sei giorni (e non 60 come in passato) alle software house per operare i necessari adeguamenti.

Sempre per quanto riguarda Windows Defender, esso si avvierebbe in automatico quando vengono riscontrate incompatibilità con altri antivirus, mentre la necessità di effettuare l'upgrade per i database delle firme di questi ultimi verrebbe dirottata nel "Centro Sicurezza" di Windows creando ambiguità e confusione presso l'utenza.

Kaspersky, inteso come il fondatore del gruppo, avrebbe poi sottolineato come le problematiche da lui evidenziate sarebbero conosciute da tutti gli sviluppatori di antivirus, la maggior parte però (a parte la stessa Kaspersky) eviterebbero di esporsi criticando espressamente le scelte commerciali della compagnia guidata da Satya Nadella.

Continua dopo la pubblicità...

Il fondatore della security house avrebbe inoltre definito del tutto inadeguato il livello di protezione offerto da Windows Defender, nonostante ciò la sua diffusione starebbe soffocando il comparto antivirus; FAS, cioè l'antitrust russo, sarebbe entrata in prima persona nella diatria attraverso un'indagine conoscitiva che chiarisca se Microsoft agisce o meno a danno della concorrenza.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.