Linux su Windows 10: il betatest è finito

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook aggiorna Messenger per gli sviluppatori
  • SuccessivoDisponibili le specifiche per USB 3.2

Windows 10 Fall Creators Update, il prossimo aggiornamento cumulativo per l'ultimo sistema operativo della Casa di Redmond, sarà ricordato anche per il fatto di integrare una versione stabile del sottosistema Linux in dotazione nella piattaforma. Il progetto WSL è infatti uscito dalla fase beta presentandosi per la prima volta come un prodotto completo.

Questo subsystem è stato pensato in particolar modo per gli sviluppatori che potranno sfruttare un ambiente Linux accessibile da linea di comando durante lo sviluppo di applicazioni; non è invece prevista un'interfaccia grafica di default, questo perché, almeno per il momento, non si tratta di una soluzione orientata al segmento consumer.

Continua dopo la pubblicità...

Il sottosistema Linux di Windows 10 in versione definitiva non è stato implementato per le odierne versioni del sistema operativo, quindi in attesa che venga reso disponibile l'aggiornamento di settembre soltanto gli iscritti al programma Windows Insider potranno accedere alle nuove feature con lo scopo di inviare eventuali feedback alla casa madre.

Andrebbe comunque ricordato che Windows 10 Fall Creators Update potrebbe essere interessato da una fase di roll-out anche molto lunga, la distribuzione verrà effettuata gradualmente tramite Windows Update in modo da evitare il sovraccarico dei server e le ultime postazioni potrebbero essere raggiunte soltanto alla fine del 2017.

WSL rappresenta il completamento di un percorso che ha visto l'azienda californiana puntare fortemente sull'interoperabilità delle proprie piattaforme con le soluzioni Open Source. L'arrivo di Linux all'interno di Windows 10 sancisce la fine di un'era, quella in cui l'ecosistema del "Pinguino" era visto da Microsoft come un nemico da abbattere.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.