"M", l'assistente virtuale di Facebook

"M", l'assistente virtuale di Facebook

Presto Google Assistant, Siri, Cortana, Alexa e tutti gli altri assistenti virtuali intelligenti avranno un nuovo concorrente, si tratta di "M" l'alternativa di Facebook che dovrebbe essere pronta a sbarcare anche nel nostro Paese. Per il momento l'aggiornamento che integra anche questa funzionalità sarebbe in fase di roll out per l'utenza statunitense

E' bene precisare che "M" non sarà uno strumento complemetare per l'applicazione di Facebook ma sarà associato a Facebook Messenger, grazie ad esso si potranno svolgere diverse operazioni come per esempio completare dei pagamenti, prenotare dei voli aerei o organizzare dei viaggi attraverso il supporto dell'interazione vocale.

Continua dopo la pubblicità...

Secondo quanto dichiarato da David Marcus, responsabile della divisione di Menlo Park che si occupa dell'implementazione di Facebook Messenger, "M" è una piattaforma interamente basata sull'Intelligenza Artificiale, per cui sarà in grado di imparare dalle abitudini degli utilizzatori in modo da offrire delle risposte sempre più precise.

"M" potrà inoltre effettuare delle procedure per conto dell'utente in modo completamente automatico, senza doverlo interpellare e liberandolo da impellenze come l'organizzazione degli appuntamenti, l'acquisto e l'invio di un regalo in corrispondenza di un anniversario o di un compleanno o la prenotazione di un ristorante.

L'assistente del Sito in Blue potrà essere utilizzato anche per informarsi sulla posizione di un proprio contatto (scrivendo semplicemente "Dove sei?") o per inviare una richiesta di denaro ("Devi darmi 10 dollari") che verrà gestita dal sistema stesso attivando l'apposito servizio per le transazioni monetarie che Messanger già supporta.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.