Meet Magento Italy 2016, a Milano il 3-4 Marzo

Manca ormai meno di un mese alla terza edizione del Meet Magento Italy che si svolgerà il 3 e 4 Marzo 2016 a Milano; si tratterà dell'unica tappa italiana di quello che è considerato il più grande evento dedicato all'e-commerce engine Magento e al mondo del commercio elettronico. La manifestazione viene organizzata da Webformat che rappresenta in esclusiva Meet Magento nella Penisola.

In attesa dell'appuntamento sono state confermate le presenze dei primi speaker provenienti da oltreoceano, tra gli esperti che parleranno ai partecipanti vi saranno Ben Marks, Magento Evangelist, Sergii Shymko, senior software engineer e Max Yekaterynenko responsabile dello sviluppo Magento 2; Federico Soich, sviluppatore Magento per la Santex America, partirà alla volta dell'Italia dall'Argentina.

Continua dopo la pubblicità...

Di particolare interesse anche i nomi degli speaker provenienti da vari paesi del Vecchio Continente, come per esempio Alex Podopryhora, il co-founder di M2E che è la tecnologia attualmente più utilizzata per il collegamento di Magento ai diversi marketplace. Da segnalare inoltre Thomas Goletz, presidente della Meet Magento Association, e Diego Semenzato per il nostro Paese.

Relativamente ai contenuti, questi ultimi faranno riferimento a tematiche riguardanti sia lo sviluppo di business online con Magento che argomenti più strettamente tecnici per i developers. Si parlerà quindi di e-commerce nel settore food tramite case history di successo, integrazione di marketplace come Ebay o Amazon, di chat, di assistenza e di vendita in Rete.

Per maggiori informazioni riguardanti il Meet Magento Italy 2016 sarà possibile visitare il sito ufficiale della manifestazione. Per partecipare è richiesto l'acquisto di un biglietto, i lettori di Mr.Webmaster potranno usufruire di uno sconto dedicato utilizzando il codice MrWe-6tgh2 all'interno di questa pagina (il coupon ha una validità di 10 giorni dal 09 al 18 febbraio).

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.