Microsoft compra HockeyApp

Microsoft compra HockeyApp

La Casa di Redmond ha deciso di far propria la società denominata HockeyApp, un gruppo tedesco fondato a Stoccarda noto per aver realizzato l'omonima piattaforma per l'analisi dei crash e per la distribuzione di appllicazioni mobili destinate ai sistemi operativi iOS, Android e Windows Phone (sviluppato dalla stessa Microsoft).

A questo proposito è interessante sottolineare che il gruppo oggi guidato da Satya Nadella è divenuto uno dei clienti di HockeyApp a partire dal 2011, ora la soluzione per il development HockeyApp dovrebbe essere integrata nativamente nell'ambiente di Visual Studio Online per ampliare il supporto del tool Application Insights al Robottino Verde e iOS.

Continua dopo la pubblicità...

Per il momento non sarebbe disponibile alcuna informazione riguardante la cifra pagata da Big M per l'acquisizione della nuova controllata, quello che è certo è che con essa verrebbe confermata la strategia scelta da Redmond che consiste nell'allargare i propri orizzonti oltre al limitato ecosistema Windows, poco diffuso in ambito mobile.

Tali novità dovrebbero riguardare direttamente coloro che per vivere sviluppano applicazioni multi-piattaforma, a breve infatti i laboratori di Microsoft potrebbero rendere disponibile alcuni SDK (Software Development Kit) dedicati sia ad iOS che ad Android per una release di Application Insights basata su HockeyApp.

Quest'ultimo presenta delle qualità peculiari soprattutto per quanto riguarda la reportistica, infatti è in grado di effettuare test molto approfonditi sul funzionamento della Apps e di produrre statistiche avanzate e differenziate sulla base di vari criteri, dal numero di download eseguiti al traffico generato fino al sistema operativo di riferimento.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.