Microsoft: nuovo no a Yahoo!

Microsoft: nuovo no a Yahoo!

Sembra essere stato inutile l'invito da parte di Jerry Yang, CEO di Yahoo!, verso i vertici di Microsoft; lo stesso Steve Ballmer, CEO di Redmond, ha fatto sapere che al momento non esiste un interesse da parte della Microsoft di acquisire il secondo motore di ricerca della Rete.

A suo tempo da Redmond era giunta un'offerta pari a 45 miliardi di dollari, dopo il no di Yahoo! era stata poi lanciata una seconda offerta a cui aveva fatto seguito un altro no. Ora che è la stessa Yahoo! a rendersi disponibile per un'acquisizione o quanto meno per una partnership, è la Microsoft a rispondere picche.

Continua dopo la pubblicità...

Ballmer è comunque un uomo conosciuto per la sua abilità negli affari, sembra quindi strano che il suo diniego possa essere semplicemente il frutto di una ripicca; plausibilmente i vertici di Redmond sanno di avere in mano la partita e attendono l'occasione migliore per siglare un accordo a loro favore.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.